Dà di matto in un ufficio postale perché aspetta troppo e aggredisce un impiegato, in manette un sessantenne

Dà di matto in un ufficio postale perché aspetta troppo e aggredisce un impiegato, in manette un sessantenne

Ha stravolto la routine di un ufficio postale a Torpignattara, dando in escandescenza e aggredendo un impiegato. Bloccato dagli agenti del Commissariato Appio e del Reparto Volanti, è stato arrestato. Al centro della vicenda un sessantenne che era andato all’Ufficio Postale per ritirare una raccomandata. Innervosito e spazientito dall’attesa ha iniziato a offendere gli impiegati, ma non avendone ottenuto alcun risultato, ha scavalcato il parapetto catapultandosi dalla parte opposta del bancone (quella riservata al personale dell’ufficio) continuando ad inveire contro due malcapitati che hanno cercato invano di calmarlo.

Ma l’uomo ha reagito rispondendo con le mani, colpendoli al viso e strappando dal collo di uno dei due il badge di riconoscimento, minacciado di non restituirlo se non lo avesse servito subito. L’intervento della Guardia Giurata ha evitato peggiori conseguenze, l’uomo è stato riportato alla calma ed è stata chiamata la Polizia di Stato. Gli agenti del commissariato Appio e della Volante intervenuti sul posto hanno portato l’uomo al Commissariato Torpignattara, dove ha continuato a dare in escandescenza.

13/10/2008 Fonte: http://www.roma-citta.it/roma/news_16251-Da-di-matto-in-un-ufficio-postale-perche-aspetta-troppo-e-aggredisce-un-impiegato-in-manette-un-sessantenne-cronaca.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: