BOMBA CARTA NELLA NOTTE SULL’AUTO DI GUARDIA GIURATA

BOMBA CARTA NELLA NOTTE SULL’AUTO DI GUARDIA GIURATA

E’ indecifrabile l’attentato compiuto nella notte in contrada “Carizzolo”, una zona seminuova a ridosso del centro di Matino. I “bombaroli natalizi” hanno preso di mira una Fiat Punto parcheggiata nei pressi dell’abitazione di un 47enne, guardia giurata presso l’istituto di vigilanza della “Securpol”. La bomba carta, un ordigno rudimentale secondo gli accertamenti compiuti dai carabinieri della stazione di Matino, è stato collocato sul cofano dell’auto, utilizzata con maggior frequenza dalla moglie del vigilante. Il boato fragoroso è risuonato, intorno all’1,15, nell’intera zona e ha richiamato all’esterno la moglie ei figli del metronotte.

La carrozzeria anteriore è stata completamente fracassata ed è stato anche danneggiato il parabrezza. I danni ammontano a circa mille euro. I carabinieri non escludono l’ipotesi che l’attentato possa essere riconducibile alla professione di Ferrari, che nella notte era impegnato nel proprio turno di lavoro. Da quanto si è appreso, l’uomo con la propria famiglia si era trasferito nella nuova abitazione solo da poco tempo.

31/12/2008 Fonte: http://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=12213

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: