PAVIA: ARRESTATI AUTORI RAPINA AL FURGONE PORTAVALORI

PAVIA: ARRESTATI AUTORI RAPINA AL FURGONE PORTAVALORI

Milano, 21 gen. (Adnkronos)- Arrestati dagli agenti della squadra mobile della Questura di Pavia i due autori della rapina realizzata nell’ottobre 2006 ai danni di un furgone portavalori sul raccordo autostradale Bereguardo-Pavia.

In quell’occasione i rapinatori, travestiti da carabinieri, avevano simulato un posto di controllo a bordo di un’auto che riproduceva il logo dell’arma e, dopo aver posizionato un candelotto di dinamite sul parabrezza del furgone, avevano minacciato le tre guardie giurate con pistole e fucili mitragliatori, costringendole a spostare il portavalori in una zona isolata nelle vicinanze. I malviventi, dopo aver aperto la cassaforte che si trovava nel retro del veicolo, sono fuggiti portando via una somma di 1.260.000 euro e legando ad un albero, ammanettate tra di loro, le vittime.

Entrambi gli arrestati sono di origine calabrese e uno dei due, affiliato ad una organizzazione mafiosa, si nascondeva nell’abitazione del complice residente a Pavia, per sfuggire all’esecuzione di un precedente provvedimento emesso nel settembre scorso dall’autorita’ giudiziaria di catanzaro per il reato di estorsione aggravata.

Fonte: http://www.libero-news.it/adnkronos/view/39947

Annunci

Una Risposta

  1. ciao sto cercando lavoro come guardia ma non sono piu decretato ho lavorato alla battistolli fidelitas telecontrollo se quqlcuno puo darmi delle dritte dove assumono tel 346/5105761 ciao e grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: