MILANO: SCOPERTO ARSENALE IN UN CAPANNONE, SEQUESTRATI KALASHNIKOV

MILANO: SCOPERTO ARSENALE IN UN CAPANNONE, SEQUESTRATI KALASHNIKOV

Milano, 30 mar. (Adnkronos) – Un vero arsenale composto da 4 kalashnikov, una mitraglietta uzi e 5 pistole e’ stato trovato venerdi’ pomeriggio in un capannone di Rho, alle porte di Milano, dai carabinieri di Legnano. Armi pronte per essere utilizzate, probabilmente, per assaltare furgoni portavalori. Il sequestro e’ avvenuto a pochi passi dalla struttura in cui, martedi’ scorso, i militari avevano scoperto altre due pistole e tutto il necessario per mettere a segno un assalto.

Nel capannone, nella frazione Passirana, i militari avevano recuperato 5 auto rubate (tre berline e due fuoristrada), 12 giubbini antiproiettile, 22 passamontagna, 2 pistole con relative cartucce, 9 filtri per maschere antigas, flessibili e arnesi da scasso.

Dal primo capannone si e’ arrivati al secondo, intestato agli stessi cinque proprietari sui quali sono ora sono in corso le indagini. Per il momento, precisa il capitano della Compagnia di Legnano, Leonardo Acquaro “non c’e’ nessun indagato”. Nessuna conferma ufficiale, ma il materiale sequestrato lascia presagire che era in preparazione un grosso colpo. Le pistole, tutte con matriola abrasa, e le armi da guerre saranno sottoposte a esami balistici per capire se sono gia state impiegate in altre azioni criminali.

Fonte: http://www.libero-news.it/adnkronos/view/89552

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: