Dieci mesi senza stipendio, vigilantes sul piede di guerra

Dieci mesi senza stipendio, vigilantes sul piede di guerra

di James Maddiona – Pubblicato il 03 Aprile 2009

Sit-in di protesta dei quaranta dipendenti della “società Cooperativa Vigilanza Gela” che questa mattina hanno manifestato davanti il Palazzo di città. Sono esasperati perché devono ricevere dieci mesi di stipendio relativi al servizio di vigilanza per prevenire l’occupazione abusiva che hanno svolto davanti gli alloggi popolari del Villaggio Aldisio per conto della ditta appaltatrice dei lavori di riqualificazione del quartiere. Servizio che hanno prestato ininterrottamente per 24 ore impiegando nove persone al giorno. Le guardie giurate sono disperate, non riescono più a mantenere le rispettive famiglie, sono sul lastrico. Qualcuno ha dovuto rinunciare al mutuo per la casa, altri sono stati costretti a infrangere i sogni dei figli iscritti all’università. A sostenere gli ex vigilantes è stato il segretario generale della Camera del lavoro di Gela, Giovanni Ferro.

Fonte: http://www.tg10.it/?q=node/8038

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: