Assalto armato a furgone portavalori. Un passante ferito nella sparato

Assalto armato a furgone portavalori. Un passante ferito nella sparatoria

Il mezzo stava caricando il denaro davanti a un supermercato Cityper quando i vigilantes sono stati accerchiati da un commando di quattro persone. Vari colpi sono stati esplosi, uno ha colpito un uomo di 65 anni, residente a Milano. Il bottino della rapina dovrebbe oscillare fra i 100 mila e i 200 mila euro

Porto Sant’Elpidio (Fermo), 24 giugno 2009 – Attimi di terrore, spari e un ferito davanti ad un supermercato a Porto Sant’Elpidio (Fermo), dove è stato assaltato un furgone portavalori. Un commando di banditi con passamontagna e cappucci, e armati pare di fucili a pompa e pistole, è entrato in azione intorno alle 11,30 davanti al Cityper in via Fratte, presso la Statale 16.

C’è stata anche una sparatoria fra i rapinatori e i vigilantes e un automobilista, che transitava nelle vicinanze dell’attacco, è rimasto ferito da un colpo d’arma da fuoco. Si tratta di Giuseppe D., 65 anni, residente in provincia di Milano. Uno dei colpi esplosi l’ha raggiunto all’emitorace sinistro, a pochi passi dal furgone della Fitist Security di Fermo assaltato dai rapinatori. Un colpo ha centrato anche il parabrezza della sua Audi parcheggiata poco distante in un box per disabili.

Il mezzo portavalori stava caricando il denaro dalle casse del supermercato quando il commando di quattro persone, a bordo di un furgone bianco, ha accerchiato i vigilantes. Secondo una prima ricostruzione fornita dagli investigatori, uno dei quattro rapinatori, armato di un fucile a pompa e con il volto coperto da un passamontagna, ha aggredito uno dei due vigilanti tentando di spingerlo contro il cassone del mezzo blindato.

La seconda guardia giurata ha esploso due colpi dall’interno del furgone, con la pistola di servizio: a quel punto il commando ha reagito sparando all’impazzata contro l’automezzo Fitist.

Il ferito presenta lesioni prodotte da una rosa di pallini, il che dimostra che è stato colpito dal fucile del rapinatore. L’uomo è ricoverato nell’ospedale di Fermo, in osservazione, ma le sue condizioni sono buone e presto verrà dimesso. Il bottino della rapina dovrebbe oscillare fra i 100 mila e i 200 mila euro. I soldi erano contenuti in due grosse valigie che gli assalitori sono riusciti a portare via e a caricare sul loro automezzo.

Sotto choc i clienti del market che hanno assistito alla scena. Sul posto carabinieri e polizia, mentre sono scattati posti di blocco e ricerche in tutta la regione, con l’ausilio di un elicottero dei carabinieri.

Fonte:  http://ilrestodelcarlino.ilsole24ore.com/fermo/2009/06/24/196049-assalto_armato_furgone_portavalori.shtml

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: