SICUREZZA: CONFCOMMERCIO, SETTORE VIGILANZA PRIVATA IN DIFFICOLTA’

SICUREZZA: CONFCOMMERCIO, SETTORE VIGILANZA PRIVATA IN DIFFICOLTA’

(ASCA) – Roma, 8 lug – E’ in grande grande difficolta’ il settore della vigilanza privata italiana. La caduta delle tariffe per via dell’affidamento di servizi a prezzi al ribasso e l’elevato peso dell’Irap ha portato in rosso il bilancio del 50 % delle imprese italiane. E’quanto emerge dal rapporto 2009 di Federsicurezza, presentato oggi a Roma presso la sede della Confcommercio.

Eloquente soprattutto il confronto con L’Europa: secondo lo studio gli italiani sono il fanalino di coda nel rapporto tra guardie giurate e forze dell’ordine, 1 addetto ogni 1200 abitanti, e tra guardie giurate e forze dell’ordine, 1 ogni 6 su una media europea di 1,22.

Un bilancio di luci ed ombre, quindi, quello del rapporto 2009 che pur sottolineando per la vigilanza privata italiana un fatturato pari a 2 milardi e 480milioni di euro l’anno e un trend positivo del +2%, registra una flessione sia nel numero delle imprese che degli addetti.

”Lo Stato riconosca – chiede il presidente di Federsicurezza Luigi Gabriele – la nostra capacita’ di essere complementare alla sicurezza pubblica. Integrare i due sistemi non e’ presuntuoso ne’ pericoloso per chi in tale sistema si trova a lavorare”.

res/sam/alf

Fonte: http://www.asca.it/news-SICUREZZA__CONFCOMMERCIO__SETTORE_VIGILANZA_PRIVATA_IN_DIFFICOLTA_-844278-ORA-.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: