Tragedia sfiorata a Casavatore: guardia giurata reagisce a rapina e ferisce 2 malviventi

Tragedia sfiorata a Casavatore: guardia giurata reagisce a rapina e ferisce 2 malviventi

Poteva concludersi nel sangue un tentativo di rapina avvenuto ieri a Casavatore: 4 malviventi giunti a bordo di due moto ed armati fino ai denti hanno tentato di rapinare una coppia che viaggiava all’interno della propria automobile, senza sapere di trovarsi di fronte ad una guardia giurata fuori servizio.

I banditi si sono impossessati degli orologi della coppia ma, approfittando del caos della situazione, la guardia giurata ha estratto la sua pistola di ordinanza, regolarmente detenuta, ed ha esploso alcuni colpi verso i suoi aggressori.

Come conseguenze alla rapina avvenuta alle porte di Napoli: poco dopo 4 malviventi si sono presentati all’ospedale Cardarelli di Napoli per farsi curare delle ferite da arma da fuoco.

Solo tempo dopo, successivamente agli accertamenti, si è giunti ad identificare e collegare i due feriti alla rapina di Casavatore: si trattava di due giovanissimi, uno di 18 e l’altro di 21 anni, le condizioni di quest’ultimo destano qualche preoccupazione in più. Entrambi i ragazzi risiedono a Scampia, il difficile quartiere a nord di Napoli, non molto distante da Casavatore. I 2 aspiranti rapinatori sono ora agli arresti e piantonati in ospedale per scongiurare eventuali tentativi di fuga o reazione.

17/04/2011 fonte: http://www.levanteonline.net/cronaca/regio…alviventi-.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: