Medici pestati da un ex marittimo

Medici pestati da un ex marittimo

Ha afferrato una spranga di ferro e li ha aggrediti. Vittime del pestaggio, due medici legali di Sorrento: Francesco Pacciolla e Angelo Lauro. Picchiati da un’ex marittimo che li riteneva “colpevoli” di non avergli concesso l’invalidità. Solo l’intervento delle guardie giurate dell’Inail di Napoli – teatro dell’aggressione – ha evitato la tragedia. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato bloccato dai carabinieri. Uno dei medici – Angelo Lauro – si è presentato al pronto soccorso dove è stato tenuto sotto osservazione per una crisi da cardiopalmo. Entrambi hanno riportato diverse contusioni.
L’ex marittimo, secondo una prima ricostruzione, si era presentato già altre volte negli uffici ex Ipsema di via san Nicola alla dogana. Voleva che i medici certificassero la sua presunta invalidità. Un beneficio che pretendeva dovesse essere esteso ai suoi parenti, anche loro marittimi.
Quella di ieri è stata l’ennesima visita.

L’uomo sapeva bene a quale porta bussare e a chi rivolgersi. I due medici sorrentini se lo sono trovati di fronte all’improvviso e ci è voluto poco per capire quali fossero state le sue richieste. Questa volta più insistenti delle altre. Sono volate parole grosse e la situazione è precipitata in pochi secondi. L’ex marittimo napoletano, in preda all’ira, ha afferrato la prima cosa che gli è capitata davanti: un paletto di ferro. Una spranga che ha utilizzato per aggredire i due professionisti. Le guardie giurate presenti nella hall dell’istituto non hanno perso tempo e sono intervenute immediatamente. Prima che potesse accadere il peggio. L’uomo è stato bloccato e poco dopo sono arrivati i carabinieri. I militari l’hanno sottoposto a tutti gli accertamenti e scoperto le sue visite abitudinarie. Lauro, a parte le contusioni, è dovuto restare in ospedale. I medici hanno voluto monitorare la sue condizioni cardiache in seguito all’aggressione.

25/05/2011 Fonte: http://www.metropolisweb.it/Notizie/Cronac…_marittimo.aspx

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: