Polsarda, soluzione per i vigilantes Si smonta il presidio in piazza d’Italia

Polsarda, soluzione per i vigilantes  Si smonta il presidio in piazza d’Italia

SASSARI. Il sit-in, dopo due mesi di occupazione, assomiglia più a una piazzola di un campeggio. Man mano sono state aggiunte sedie, tavoli e teli attorno agli striscioni di protesta. Ma da questa mattina non farà più parte del colpo d’occhio di Piazza d’Italia. I 45 vigilantes ora in mobilità saranno riassorbiti dalle società che prenderanno gli appalti della Polsarda. E quindi il presidio si può finalmente smobilitare, come è successo questa mattina quando le guardie giurate in poco tempo e con il sorriso hanno piegato i teli, tolto gli striscioni di protesta, diventati ormai scuri, e piegato le sdraio. Erano lì dal 4 aprile, quando, dopo varie proteste hanno deciso di incatenarsi sulla gradinata e poi di iniziare la mobilitazione ad oltranza.

La vertenza. Da dicembre i lavoratori non ricevevano lo stipendio dalla Polsarda, l’azienda di Giuseppe De Martis, pressata dai debiti. In tutto 220 vigilantes e impiegati nell’isola, lavoravano per le pubbliche amministrazioni e per i privati in luoghi pubblici come aeroporti e ospedali. Alcuni, circa la metà, sono stati assorbiti dall’Associazione temporanea d’impresa (Ati), altri hanno preso strade diverse e ora ne sono rimasti 45. Per loro, grazie alla contrattazione dei sindacati, una soluzione c’è: il salvataggio da parte di altre società, attive nelle vigilanza. Verranno assunti per tre mesi fino alla nuova gara d’appalto, poi, così dice l’accordo, il contratto sarà a tempo indeterminato. Questa la clausola dell’Asl, almeno. E così le guardie giurate che finora erano in ferie forzate sono ben contente di tornare a casa nella speranza che ci sia un nuovo inizio lavorativo al di là della Polsarda.

Intanto circa un mese fa la Polsarda ha portato i libri in tribunale e dovrebbe essere un giudice a stabilire in che ordine dovrebbero essere pagati i debiti.

di Monia Melis

01/06/2011 Fonte: www.sassarinotizie.com/articolo-539…a_d_italia.aspx

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: