Segrate, spara al ladro e lo riduce in fin di vita

La Nazione

Segrate, spara al ladro e lo riduce in fin di vita

Guardia giurata sorprende malviventi in un’azienda e non esita a usare la pistola. La banda stava facendo razzia di rame

Foto generica: carabinieri

Segrate, 30 giugno 2011 – Una guardia giurata ha sparato contro una banda di ladri nel tentativo di metterli in fuga, ma il colpo è partito ad altezza uomo ferendo gravemente un giovane romeno. È accaduto ieri sera a Segrate, all’interno di un capannone dismesso di via Reggio Emilia, nel quartiere di Redecesio. Il vigilante di una società privata avrebbe infatti sorpreso alcuni uomini, non è certo se tre o quattro, all’interno dei vecchi laboratori della ex Sogim, una società di ricerca nel campo elettrico. I ladri stavano probabilmente cercando il rame. La guardia giurata pare abbia prima urlato, poi estratto la pistola e fatto fuoco. Non c’è stato nessun conflitto, dopo il colpo di pistola esploso all’improvviso i ladri sono fuggiti, cercando di mettere in salvo anche il ferito, un ventiseienne romeno, colpito al collo. I complici hanno caricato il ragazzo sul furgone, poi sono fuggiti in direzione di Milano. Arrivati in zona Lambrate, in via Gaetano Crespi, hanno scaricato il ferito, abbandonandolo per strada. Qui è stato subito soccorso da un’ambulanza del 118, che lo ha trasportato fino al pronto soccorso del San Raffaele, dove è ricoverato in prognosi riservata. Il ragazzo è gravissimo, ha una brutta ferita al collo e, fino a ieri sera, era in condizioni stabili in attesa di essere operato d’urgenza. La guardia giurata è stata immediatamente sentita dai carabinieri della Compagnia di San Donato.

di Patrizia Tossi

Fonte: http://www.ilgiorno.it/martesana/cronaca/2011/06/30/534750-segrate.shtml

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: