Minaccia con un coltello due pedoni, guardia giurata sventa la rissa

Minaccia con un coltello due pedoni, guardia giurata sventa la rissa

Varese

Un cittadino italiano di 24 anni è stato denunciato per porto di oggetto atto ad offendere e tentate lesioni aggravate: ha tentato di accoltellare due marocchini per un rimprovero sul suo modo di guidare.

Rissa a colpi di coltello in piano centro, in via Cavour. Un cittadino italiano di 24 anni è stato denunciato per porto di oggetto atto ad offendere e tentate lesioni aggravate. Nel pomeriggio di ieri, lunedì 8 agosto, gli agenti delle Volantisono intervenuti in seguito ad una segnalazione di una rissa tra persone armate di coltello e pistola. Sul posto gli operatori sono stati avvicinati da un gruppo di tre uomini, un italiano di 40 anni, guardia giurata, e due marocchini di 27 e 25 anni, i quali hanno descritto dettagliatamente l’accaduto: la guardia giurata, transitando a piedi in via Cavour, ha notato un giovane scendere dalla propria auto, con in mano un coltello seghettato di circa 25 cm di lama, dirigersi con fare minaccioso verso i due marocchini. A questo punto è intervenuto, estraendo la propria pistola regolarmente detenuta, in quanto guardia giurata, intimando all’uomo di gettare l’arma e provocandone la fuga. La versione è stata confermata dai nordafricani presenti, diretti destinatari del tentativo di aggressione, i quali hanno riferito che in precedenza avevano rimproverato l’uomo che sfrecciando con la propria auto in prossimità di un incrocio semaforico aveva rischiato di investirli insieme ad altri pedoni che stavano attraversando in quel momento la strada sulle strisce pedonali. Di fronte alle rimostranze dei due cittadini marocchini, l’uomo è sceso dalla propria autovettura brandendo il coltello: avvicinatosi ai due, l’aggressore ha sferrato un fendente  all’indirizzo del più anziano, procurandogli fortunatamente solo un foro sul pantalone della tuta. Solo il provvidenziale intervento della guardia giurata ha impedito conseguenze ben peggiori, costringendo l’aggressore a darsi alla fuga. Gli agenti, sulla base delle descrizioni fornite dai tre, sono risaliti al giovane italiano, con precedenti per droga, che è stato denunciato per tentate lesioni aggravate e porto di oggetti atti ad offendere. Il coltello è stato sequestrato.

9/08/2011

redazione@varesenews.it

Fonte:  http://www3.varesenews.it/varese/articolo.php?id=211025

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: