Condannato a 18 anni per omicidio

Condannato a 18 anni per omicidio

Uccise un agente di sicurezza durante una rapina

BERNA – L’uomo, che nel 1999 uccise un’agente Securitas a Langenthal (BE), dovrà scontare una lunga pena. Il Tribunale cantonale bernese lo ha condannato a 18 anni di detenzione, invece dei 15 anni decisi in prima istanza. Il pubblico ministero chiedeva di aumentare la pena a 16 anni e mezzo, mentre la difesa voleva che fosse diminuita a 8 anni.
Il 44.enne, arrestato nel maggio 2008 a Milano e poi estradato in Svizzera, ha ammesso di aver ucciso la guardia giurata dopo una tentata rapina in una sala giochi di Langenthal.
L’imputato, assieme ad un altro malvivente, tentò il 6 dicembre 1999 di scassinare la cassaforte della sala giochi dopo aver immobilizzato un dipendente. Nell’andarsene i due incapparono nell’agente della Securitas, che stava facendo un normale giro di controllo notturno. Quando la guardia 57.enne rifiutò di sdraiarsi a terra fu raggiunta da un proiettile alla gola. I due banditi fuggirono poi a bordo di un’auto, dopo aver minacciato con le armi il conducente. Del secondo uomo finora non è stata trovata alcuna traccia.

20 ottobre 2011 Fonte: http://www.cdt.ch/confederazione/cronaca/52667/condannato-a-18-anni-per-omicidio.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: