METRONOTTE UCCISO: CONDANNE CONFERMATE, SI COSTITUISCONO IN 6

METRONOTTE UCCISO: CONDANNE CONFERMATE, SI COSTITUISCONO IN 6

(AGI) – Messina, 28 ott. – La Corte di Cassazione ha confermato le condanne decise dalla Corte d’Assisse d’Appello di Messina il 17 settembre 2009 per la rapina da 750 milioni di lire in cui il 25 ottobre ‘90 fu ucciso Antonino Sofia, guardia giurata dell’istituto di vigilanza “La Saetta”, medaglia d’oro al valore civile. La Suprema Corte ha rigettato i ricorsi degli imputati e ha dichiarato inammissibili quelli proposti dai collaboratori di giustizia catanesi che consentirono la svolta nelle indagini. A 15 anni di reclusione sono stati condannati Bendetto Cariolo e Salvatore Oddo, a 11 anni Carmelo Scucchia e il catanese Santo Alfio la Piana. Il pentito catanese Carmelo Papa dovra’ scontare 22 anni, e l’altro pentito Gaetano Palici 8 anni e 2 mesi. Tutti i condannati, tornati in liberta’ per decorrenza dei termini di custodia cautelare visto che sono trascorsi 16 anni dagli arresti, si sono subito costituiti in carcere.
La rapina fu commessa sulla Tangenziale dove fu attaccata un’Alfetta blindata della “Saetta Trasporti” e Antonino Sofia, che quel giorno sostituiva un collega malato, reagi’ e venne ucciso.

(AGI) me1/Rap Fonte: http://www.trasporti-oggi.it/archives/00042982.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: