ROMA: CERCANO DI RAPINARE UFFICIO POSTALE. ARRESTATI DALLA POLIZIA

ROMA: CERCANO DI RAPINARE UFFICIO POSTALE. ARRESTATI DALLA POLIZIA

(IRIS) ROMA 31 GEN – Erano circa le ore 19.00 di ieri quando in  tre, tutti pregiudicati di età compresa tra i 53 e i 61 anni, hanno raggiunto l’ufficio postale di via Beata Vergine del Carmelo, per mettere a segno un colpo.
Sono arrivati a bordo di un utilitaria che avevano rubato qualche giorno prima in zona San  Paolo e,  dopo averla lasciata con il motore acceso all’esterno, pistole alla mano,  hanno fatto irruzione all’interno dell’ufficio postale.

Una volta dentro hanno disarmato una guardia giurata e sotto la minaccia delle armi hanno costretto il responsabile della struttura a consegnare del denaro contante, poi recuperato e quantificato in oltre 15.000 euro.

A sventare il colpo sono stati gli agenti della Sezione Antirapina della Squadra Mobile della Questura di Roma, guidata dal dr. Vittorio Rizzi, che sono intervenuti nel corso della rapina procedendo all’arresto dei tre.

L’ufficio postale preso di mira dai tre pregiudicati rientrava infatti tra gli obiettivi che gli uomini della Squadra Mobile stanno tenendo sotto controllo da alcune settimane in quanto maggiormente esposti a rischio di rapine o altri reati.

I tre hanno agito con tre pistole, di cui due sono risultate armi vere, mentre per la terza si è appurato trattarsi di una replica. Una delle due armi, poi sequestrata dagli agenti della Squadra Mobile,  è risultata sottratta ad una guardia giurata precedentemente.

Su entrambi le armi sequestrate sono stati predisposti i controlli balistici per verificare l’eventuale coinvolgimento in ulteriori episodi delittuosi verificatosi in passato.

Tutti e tre gli arrestati, dai controlli effettuati in banche dati, risultano figure già coinvolte negli anni scorsi in rapine per le quali in alcuni casi erano stati già arrestati.

Fonte: http://www.irispress.it/215393/roma-cercano-di-rapinare-ufficio-postale-arrestati-dalla-polizia-video

Per il video cliccate il seguente link http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=PyFZKDJvl5E

Annunci

Rapina al centro Sarca Svuotato il bancomat

Rapina al centro Sarca Svuotato il bancomat

Immobilizzate le due guardie

Attimi di paura questa mattina alle 10 nel centro commerciale sestese. Rubate due cassette piene di denaro da tre uomini mascherati con sciarpe. Sono poi fuggiti su un’utilitaria

Bancomat

Bancomat

Sesto San Giovanni, 16 gennaio 2012 – Hanno sottratto le pistole alle guardie giurate e si sono impadroniti di due cassette piene di denaro. E’ successo questa mattina alle 10 circa allo sportello bancomat che si trova all’interno del centro commerciale Sarca di Sesto San Giovanni.

Tre italiani con il volto coperto dalle sciarpe hanno bloccato le due guardie addette al ritiro dei soldi dalla cassa continua dell’istituto. La prima è stata colpita alla testa, mentre la seconda è stata accecata con uno spray al peperoncino. I malviventi hanno rubato le pistole alle due guardie e sono fuggiti con un bottino ancora da quantificare a bordo di una utilitaria colore grigio.

Fonte: http://www.ilgiorno.it/sesto/cronaca/2012/01/16/653677-rapina_centro_sarca.shtml

Castellammare – Tentata rapina al Banco di Napoli

Castellammare – Tentata rapina al Banco di Napoli

 

Tentata rapina, questa mattina, all’agenzia del Banco di Napoli in corso Vittorio Emanuele a Castellammare di Stabia. Un uomo armato di taglierino ha fatto irruzione in banca minacciando i cassieri e chiedendo che gli fossero consegnati tutti i soldi delle casse. Il malvivente ha poi cercato di guadagnarsi la fuga facendosi scudo con una cassiera. Proprio nel momento in cui cercava di uscire, i colleghi della donna, aiutati da alcuni clienti, sono intervenuti per bloccare l’uomo permettendo cosi alla guardia giurata di servizio di immobilizzarlo. Poco dopo, sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato locale che hanno preso in consegna l’uomo, volto già noto alle forze dell’ordine, trasferendolo negli uffici del commissariato in via De Gasperi.

Sul posto anche un’unità del 118 i cui medici hanno potuto medicare la cassiera, presa temporaneamente in ostaggio, per alcune ferite ad una mano riportate nel corso della rapina.

 

9gennaio 2012 Fonte: http://www.stabiachannel.it/news/index.asp?idnews=28521


Guardie giurate sugli autobus

Guardie giurate sugli autobus

 (im) Vigilantes privati a bordo degli autobus. Palermo come Padova. L’Amat fa partire un’asta pubblica da 302 mila euro per sei mesi. Le imprese di vigilanza sono chiamate a partecipare alla gara che scade il 30 gennaio. I quaranta controllori Amat non bastano per sorvegliare adeguatamente chi paga il biglietto e chi no. I vigilantes garantirebbero anche la sicurezza scoraggiando episodi di microcriminalità.

9 gennaio 2012 Fonte: http://www.livesicilia.it/2012/01/09/guardie-giurate-sugli-autobus/

Ercolano – Assalto a portavalori, rapina da 20mila euro

Ercolano – Assalto a portavalori, rapina da 20mila euro

Col volto coperto, hanno assalito un blindato portavalori delle Poste. Il bottino, secondo le prime informazioni, si aggirerebbe sui 20mila euro. E’ accaduto questa mattina ad Ercolano, quando mancavano pochi minuti alle 8. Il furgone era diretto all’ufficio postale di via Panoramica.

Un commando di almeno 4 persone, col il viso coperto da sciarpe e cappelli, e armati di tutto punto, ha bloccato il blindato. Le armi sono state subito puntate verso le guardie giurate alle quali è stato intimato di consegnare il contenuto del portavalori.  In tutto, il denaro contante portato via dai malviventi si aggirerebbe intorno ai 20 mila euro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: