Veggiano, assalto al furgone blindato: feriti 3 vigilantes

Veggiano, assalto al furgone blindato: feriti 3 vigilantes

Un commando assalta le guardie giurate che stavano ritirando l’incasso del sabato sera dalla cassa continua del supermercato Iperlando. Nella sparatoria i 3 vigilantes rimangono feriti. Ricerche in tutta la provincia

VEGGIANO. Tre vigilantes sono rimasti feriti questa sera in una sparatoria con sei banditi che avevano assaltato un furgone portavalori. Al momento non si conoscono le condizioni dei feriti. Il fatto è accaduto a Mestrino all’esterno dell’ipermercato Lando dove le guardie giurate avevano appena prelevato l’incasso. Sei banditi, tutti armati e con i volti coperti da passamontagna hanno affrontato i vigilantes che non hanno avuto neppure il tempo di reagire e sono stati disarmati.

I delinquenti sono risaliti su due auto e sono fuggiti in direzione di Vicenza. I carabinieri di Padova ricevuto l’allarme sul 112, sono intervenuti nella zona e hanno predisposto posti di blocco in tutta la provincia.

Tra le guardie giurate feriti un giovane di 24 anni, proprio di Veggiano, che ha riportato un trauma cranico per un colpo ricevuto, mentre un altro vigilante, un uomo di 55 anni di Rovolon, è rimasto ferito per un colpo di pistola alla gamba. I banditi hanno agito utilizzando fucili a pompe e pistole.

21 aprile 2012 Fonte: http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2012/04/21/news/mestrino-assalto-all-incasso-dell-iperlando-feriti-3-vigilantes-1.4399654

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: