SONDAGGIO: Sindacato Guardie Giurate

Si ipotizzava, da alcuni aderenti a questo gruppo di fare un sindacato autonomo di sole Guardie Giurate e diretto da Guardie Giurate. Se dovesse nascere questo sindacato autonomo delle Guardie Giurate, S.G.G. per esempio, tu aderiresti?

Link del Gruppo https://www.facebook.com/groups/guardiegiurate/permalink/10151619092936693/

Scippata un’anziana, salvata dai vigilantes della banca

Scippata un’anziana, salvata dai vigilantes della banca

La donna è stata aggredita e lasciata a terra. Le guardie giurate hanno recuperato la borsa ma i due malviventi sono riusciti a fuggire

Calcinaia – Nel primo pomeriggio di oggi, 23 agosto, due uomini hanno scippato una donna anziana e disabile a Fornacette. Il tentativo di furto è avvenuto sulla Tosco Romagnola, nelle vicinanze della banca di credito cooperativo, dove stavano prestando servizio due guardie giurate. I vigilantes hanno notato due ragazzi correre velocemente di fronte all’ingresso della banca, uno dei quali con una borsa da donna in mano e insospettiti sono usciti fuori dall’istituto di credito. L’anziana era a terra con il deambulatore caduto a pochi passi da lei. Una delle due guardie si è gettata all’inseguimento dei due uomini, mentre l’altra ha attivato tutte le procedure del caso, richiedendo l’intervento delle forze dell’ordine e del 118. La guardia ha rincorso i due e ha recuperato la borsetta, ma gli scippatori sono riuscita a scappare, forse aiutati nella fuga dai due complici che a detta di alcuni testimoni erano stati visti parlare con i due malviventi, all’interno di un’auto Alfa Romeo nera. Le guardie di città e i testimoni hanno fornito una dettagliata descrizione dei due scippatori ai carabinieri di Calcinaia, che indagano sull’accaduto. All’anziana vittima è stata riconsegnata la borsa con all’interno portafogli, documenti, soldi, occhiali e altri beni personali tra cui le chiavi di casa.

23 agosto 2013 Fonte: http://quivaldera.corrierenazionale.it/cronaca/2013/08/23/news/40110-scippata-un-anziana-salvata-dai-vigilantes-delle-banca

Jesolo: sorpreso da un vigilantes mentre spaccia

Jesolo: sorpreso da un vigilantes mentre spaccia

 

Arrestato dalla Volante un tunisino di 31 anni è stato poi condannato per direttissima ad un anno e due mesi

JESOLO. È successo tutto la sera di Ferragosto ma se ne è avuta notizia solo oggi. Alle 22.45 del 15 agosto scorso l’attenzione di una guardia giurata, in servizio all’ingresso del disco-bar di Jesolo , “Capannina beach” è finita su un due giovani intenti probabilmente allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi dei bagni pubblici posizionati lì vicino. A segnalarli è stato un passante.

A quel punto la guardia giurata si è avvicinato ai due giovani per verificare la situazione e, fatta luce con la propria torcia nella direzione indicatagli, sorprendeva effettivamente un ragazzo nell’atto di cedere alcune pastiglie e ricevere in cambio del danaro da una terza persona che, contestualmente riceveva anche altra sostanza da un secondo ragazzo consegnando del denaro.

L.B., il vigilantes, ha subito cercato di raggiungere il terzetto e, mentre uno dei ragazzi si dava alla fuga e si dileguava con il sospetto cliente, è riuscito a bloccare l’altro giovane, colto di sorpresa poiché rivolto di spalle all’arrivo della guardia giurata. Ne è nata anche una collutazione e la guardia giurata è stata colpita con graffi e spintoni.

Ma il vigilantes non ha mollato la presa ed è riuscito anche ad appropriarsi della sostanza tenuta in mano dallo spacciatore, che poi ha consegnato al personale della Volante del commissariato di Jesolo, immediatamente giunta sul posto. Il ragazzo fermato è stato identificato dai poliziotti: si tratta di Abdessalem Mabrouki, 31 anni di Tunisi, risultato positivo agli accertamenti e con a suo carico numerosi precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, nonché per violazioni della disciplina in materia di immigrazione.

Il quadro indiziario e i precedenti hanno fatto scattare le manette per il giovane che, dopo l’arresto, è stato giudicato con rito direttissimo e condannato alla pena di un anno e due mesi di reclusione che sconterà nella Casa Circondariale di Venezia, nonché una multa di 24 mila euro.

18/08/2013 Fonte: http://nuovavenezia.gelocal.it/cronaca/2013/08/18/news/jesolo-sorpreso-da-un-vigilantes-mentre-spaccia-1.7595052

RAPINE: RUBANO E AGGREDISCONO GUARDIA, 3 ARRESTI A PERUGIA

RAPINE: RUBANO E AGGREDISCONO GUARDIA, 3 ARRESTI A PERUGIA

15:06 16 AGO 2013

(AGI) – Perugia, 16 ago. – Tre persone sono state arrestate per rapina ad opera dei carabinieri di Perugia, che hanno intensificato i controlli in occasione del Ferragosto. In manette sono finiti un uomo di 45 anni e due donne, di 41 e 42 anni, tutti peruviani residenti in Perugia. Il gruppetto aveva razziato vari generi alimentari all’interno di un centro commerciale alla periferia del capoluogo umbro e, quando una guardia giurata ha tentato di fermarli, la hanno aggredita per assicurarsi la fuga, procurandogli numerosi abrasioni al volto e agli arti superiori. (AGI)

Fonte: http://www.agi.it/perugia/notizie/201308161506-cro-rpg1008-rapine_rubano_e_aggrediscono_guardia_3_arresti_a_perugia

Pizzicato a rubare stick di Autan Anziano morsica vigilantes all’Alì

Ruba Autan e morde vigilantes supermercato Alì di Cadoneghe

Pizzicato a rubare stick di Autan Anziano morsica vigilantes all’Alì

Di certo l’addetto alla sicurezza del supermercato di via Bellini, nel comune padovano di Cadoneghe, non si aspettava la fulminea reazione del ladro 75enne, che si è beccato una denuncia per rapina impropria

Ha preso da uno scaffale una confezione di Autan e, credendo di passare inosservato, ha tentato di rubarlo, ma è stato notato dall’addetto alla sorveglianza che lo ha bloccato per regolare i conti. L’anziano ladruncolo, un 75enne del posto, si è rivelato tutt’altro che remissivo e durante la discussione ha perfino morso il vigilantes. È accaduto mercoledì mattina alle 11 al supermercato Alì di via Bellini, nel comune padovano di Cadoneghe.

DENUNCIATO. L’anziano ha aggravato quindi la sua posizione, e quello che poteva passare come un semplice furto si è trasformato in una rapina impropria, con tanto di denuncia.

14/08/2013 Fonte: http://www.padovaoggi.it/cronaca/ruba-autan-morde-vigilantes-supermercato-ali-cadoneghe.html

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: