Vigilanza privata: record di cigs (+25%) e disoccupazione (+52%) nel 2013

Vigilanza privata: record di cigs (+25%) e disoccupazione (+52%) nel 2013

19:20 (ANSA) – MILANO (MF-DJ)–
Nuovo record di ammortizzatori sociali nel settore della vigilanza privata nel 2013. In base ai dati Inps elaborati dall’Osservatorio Assiv (l’associazione nazionale delle aziende di vigilanza privata e servizi fiduciari aderente a Confindustria) sulla sicurezza sussidiaria e complementare, le ore di cassa integrazione straordinaria nel 2013 sono ammontate a 1.404.115 con un aumento del 25% rispetto al 2012. L’impennata, si legge in una nota, si e’ avuta nel quarto trimestre con oltre 587.000 ore di Cigs, pari al 42% dell’intero ammontare di ore utilizzate nell’anno. Le aziende che piu’ hanno fatto ricorso a questo ammortizzatore sono collocate nelle regioni meridionali e centrali, con Calabria (316 mila ore), Puglia (313 mila ore), Lazio (295 mila ore) e Toscana (180 mila ore) che da sole coprono l’88% del monte ore consumate, mentre a livello provinciale al primo posto c’e’ Roma con 265 mila ore seguita da Cosenza con 217 mila. All’aumento della Cigs e’ corrisposto un calo della Cig in deroga, che con 768.219 ore e’ scesa del 29% rispetto al 2012 e ha interessato in particolare le province di Caserta (342 mila ore) e Roma (179 mila ore). Aumenti record anche per disoccupazione e mobilita’. In base ai dati elaborati dall’Osservatorio ASSIV le domande di disoccupazione, le cui indennita’ sono state sostituite da gennaio 2013 con gli Assegni Sociali per l’Impiego (ASpI e Mini ASpI), sono salite nell’anno a 4.909, interessando quindi oltre il 10% delle circa 48 mila guardie giurate impiegate nel settore, con una crescita del 52% rispetto alle 3.215 domande presentate nel 2012. Anche le domande di mobilita’ hanno avuto una crescita record del 51%, raggiungendo quota 1.245 rispetto alle 820 domande dell’anno precedente. A livello territoriale le aziende piu’ colpite dalla disoccupazione sono quelle della provincia di Roma, con 594 domande, e Milano con 353 domande. Le stesse province, in ordine invertito, guidano anche la classifica delle domande di mobilita’: Milano al primo posto con 214 domande, seguita da Roma con 173 domande.
com/fch (fine) MF-DJ NEWS 3019:20 apr 2014
01/05/2014 Fonte: http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Economia/Vigilanza-privata-record-cigs-disoccupazione-2013/30-04-2014/1-A_012128525.shtml

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: